Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Showcase


Channel Catalog


Channel Description:

consigli e suggerimenti per la preparazione di piatti della cucina italiana e straniera

older | 1 | .... | 184 | 185 | (Page 186) | 187 | 188 | .... | 244 | newer

    0 0
  • 06/19/15--00:58: Ricetta vol au vent

  • La ricetta di base dei vol au vent fatti in casa è davvero semplicissima e in pochi minuti potrete ottenere dei simpatici cestini di pasta sfoglia da farcire in tantissimi modi. I vol au vent sono dei deliziosi antipastini o finger food perfetti per iniziare al meglio il pranzo o la cena, da servire ad un buffet o per accompagnare un aperitivo. Potete realizzare tantissime varianti: dolci, salate, vegetariane e vegan. Basta infatti un po’ di fantasia ed abbinare i giusti ingredienti per ottenere dei vol au vent davvero perfetti. Per la preparazione avrete bisogno di un rotolo di pasta sfoglia. Per rendere il tutto più semplice potete utilizzare della pasta foglia già pronta oppure realizzarla in casa.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , , ,

    [galleria id="3281"] La ricetta di base dei vol au vent fatti in casa è davvero semplicissima e in pochi minuti potrete ottenere dei simpatici cestini di pasta sfoglia da farcire in tantissimi modi. I vol au vent sono dei deliziosi antipasti o finger food perfetti per iniziare al meglio il pranzo o la cena, da servire ad un buffet o per accompagnare un aperitivo. Potete realizzare tantissime varianti: dolci, salate, vegetariane e vegan. Basta infatti un po’ di fantasia ed abbinare i giusti ingredienti per ottenere dei vol au vent davvero perfetti. Per la preparazione avrete bisogno di un rotolo di pasta sfoglia. Per rendere il tutto più semplice potete utilizzare della pasta foglia già pronta oppure realizzarla in casa.

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , ,

    [galleria id="3283"] La ricetta originale delle uova alla Benedict è un piatto della prima colazione americana che si compone di due metà di muffin inglesi su cui vengono adagiate delle fette di bacon, pancetta o prosciutto, uova in camicia e salsa olandese. Il tutto viene infine decorato con un po’ di paprika e di prezzemolo fresco. Le origine di questa deliziosa ricetta sono ancora incerte. Secondo alcuni, Lemuel Benedict, agente di borsa in pensione, nel 1984 nel Waldorf Astoria avrebbe ordinato come rimedio anti sbornia toast imburrati, uova in camicia, pancetta croccante e salsa olandese. Oscar Tschirky, il famoso maitre dell’hotel, fu così impressionato dal piatto da proporlo nel menù per la colazione e il pranzo con qualche piccolo ritocco.

    0 0


    La ricetta originale delle uova alla Benedict è un piatto della prima colazione americana che si compone di due metà di muffin inglesi su cui vengono adagiate delle fette di bacon, pancetta o prosciutto, uova in camicia e salsa olandese. Il tutto viene infine decorato con un po’ di paprika e di prezzemolo fresco. Le origine di questa deliziosa ricetta sono ancora incerte. Secondo alcuni, Lemuel Benedict, agente di borsa in pensione, nel 1984 nel Waldorf Astoria avrebbe ordinato come rimedio anti sbornia toast imburrati, uova in camicia, pancetta croccante e salsa olandese. Oscar Tschirky, il famoso maitre dell’hotel, fu così impressionato dal piatto da proporlo nel menù per la colazione e il pranzo con qualche piccolo ritocco.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , ,

    [galleria id="3285"] Il sushirrito è la ricetta dell’ibrido tra sushi e burrito nata tra San Francisco e Palo Alto che sta facendo impazzire i californiani. Visto il grande successo il sushirrito sarà presto disponibile anche a New York. Questa ricetta ibrida è un perfetto mix tra sushi e burrito. Un’idea azzardata e del tutto originale che sta conquistando la West Coast! Il sushirrito coniuga sapientemente la forma e la maneggevolezza dei burrito messicani e gli ingredienti e il sapore dei sushi rolls. Un abbinamento azzeccato che rende il sushirrito un perfetto street food.

    0 0
  • 06/20/15--01:30: Ricetta sushirrito

  • Il sushirrito è la ricetta dell’ibrido tra sushi e burrito nata tra San Francisco e Palo Alto che sta facendo impazzire i californiani. Visto il grande successo il sushirrito sarà presto disponibile anche a New York. Questa ricetta ibrida è un perfetto mix tra sushi e burrito. Un’idea azzardata e del tutto originale che sta conquistando la West Coast! Il sushirrito coniuga sapientemente la forma e la maneggevolezza dei burrito messicani e gli ingredienti e il sapore dei sushi rolls. Un abbinamento azzeccato che rende il sushirrito un perfetto street food.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , , ,

    [galleria id="3287"] Oggi vi proponiamo la ricetta originale napoletana degli scialatielli ai frutti di mare, un delizioso primo piatto a base di vongole, cozze, scampi e calamari. Questo primo piatto tipico della costiera Amalfitana e della cucina campana è stato presentato per la prima volta dallo chef Enrico Cosentino nel 1978. La ricetta tradizionale richiede che siano utilizzati scialatielli fatti al momento, ma, per rendere la preparazione più semplice e veloce, potete optare anche per della pasta già pronta. Un importante accorgimento è quello di cuocere i vari ingredienti separatamente. In questo modo rispetterete i diversi tempi di cottura e ne esalterete il sapore.

    0 0


    La ricetta originale napoletana degli scialatielli ai frutti di mare è un delizioso primo piatto a base di vongole, cozze, scampi e calamari. Questo primo piatto tipico della costiera Amalfitana e della cucina campana è stato presentato per la prima volta dallo chef Enrico Cosentino nel 1978. La ricetta tradizionale richiede che siano utilizzati scialatielli fatti al momento, ma, per rendere la preparazione più semplice e veloce, potete optare anche per della pasta già pronta. Un importante accorgimento è quello di cuocere i vari ingredienti separatamente. In questo modo rispetterete i diversi tempi di cottura e ne esalterete il sapore.


    0 0

    Pubblicato in: , ,

    [multipage] Come conservare il pane correttamente? Spesso capita che il pane si secchi troppo presto e quindi perda la sua morbidezza e freschezza. La corretta conservazione del pane tuttavia è davvero semplice e richiede soltanto alcuni piccoli accorgimenti. In questo modo potrete conservare il pane più a lungo, godere della sua freschezza ed evitare che perda le sue qualità. Se avete del pane in eccesso potete anche congelarlo negli appositi sacchetti o nella carta alluminio. Invece, se il pane è ormai raffermo, potete utilizzarlo per la preparazione di molte ricette oppure per ottenere del pangrattato. [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , , , , , , , ,

    [multipage] Oggi scopriamo 10 ricette della cucina greca da non perdere. La Grecia vanta una storia e una cultura antichissima e lo stesso può dirsi della tradizione gastronomica. Nell’antichità i greci privilegiavano l’uso di formaggi e carne rossa, accompagnati da vino, idromele e birra. La cucina greca è diffusa con numerose varianti in tutto il bacino mediterraneo. A differenza della cucina italiana, manca di un vero e proprio primo piatto ma è in genere costituita da qualche antipasto, una portata principale con contorni e formaggi e infine i dolci. Immancabile è il condimento con olio d’oliva di ottima qualità e il vino per accompagnare il pasto. [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , , , ,

    [multipage] Oggi vi proponiamo 10 dolci con il cocco da non perdere. Attualmente il cocco è un frutto diffusissimo in tutto il mondo anche se è originario delle zone tropicali. È molto usato sia per i creare prodotti per la cura del corpo ma anche in cucina. Ha un sapore dolce e deciso ed è usato per ricette sia dolci che salate. Importante è anche il suo ruolo in ambito medico in quanto ricco di acqua, sali minerali, vitamine e tante altre sostanze nutritive. L’acqua di cocco può essere bevuta in quanto molto dissetante ma può avere anche altri usi. È un frutto molto particolare ma anche molto amato che troviamo soprattutto in estate. [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , ,

    [multipage] Siete alla ricerca di alcune idee per preparare del pane fatto in casa gustoso e sfizioso? Ecco 10 ricette da non perdere che potete preparare utilizzando pochi e semplici ingredienti spesso già presenti in dispensa. Il pane è uno degli alimenti più comuni sulle nostre tavole e fa parte dell’alimentazione mediterranea. Questo alimento però può essere preparato in tantissime varianti che possono differire per il tipo di lievito o di farine utilizzate oppure può essere arricchito con semi, ortaggi e anche ingredienti insoliti. [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , ,

    Oggi vi mostreremo la ricetta tradizionale napoletana della genovese. La genovese è un primo piatto della cucina tradizionale napoletana. In genere viene preparato per i pranzi di famiglia di domenica o nelle occasioni importanti. In genere viene preparata con gli ziti spezzati e un sugo a base di carne e cipolle. L’origine del piatto è sconosciuta: secondo alcuni era preparata in una trattoria situata nel luogo dove vi fu l’attacco da parte dei genovesi, secondo altri era preparata da un marinaio o un cuoco genovese. La cottura avviene a fuoco lento e richiede diverse ore. In questo modo il sapore della carne e delle cipolle si fonderà creando un condimento morbido e cremoso.

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , , , , , , ,

    [multipage] Oggi vi proponiamo 10 ricette con il salmone da non perdere. Il salmone è sicuramente tra i pesci più apprezzati e sfama la popolazione mondiale da più di 2000 anni. Ovviamente esistono diverse specie di salmone ma quella più conosciuta e consumata è il salmone atlantico. La parte più buona è quella centrale e il sapore è molto delicato e gustoso. Dal punto di vista nutrizionale il salmone è un ottimo alimento. Infatti è ricco di proteine, grassi polinsaturi, vitamine e minerali. Il contenuto di sodio è scarso, mentre è ricco di omega-3. Esistono tante tecniche di cottura del salmone e si può utilizzare in tantissime ricette in genere considerate molto raffinate. Se potete utilizzate sempre un salmone fresco e di buona qualità. Foto di Ayngelina[/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , , , ,

    [multipage] Seguite le nostre 10 ricette di tartare di carne e pesce. Il termine tartare deriva da un’antica tradizione dei popolo dei Tartari: questi ponevano tra la sella e il sorso del cavallo della carne cruda in modo da poter gustare una carne finemente sminuzzata dopo un lungo viaggio. La tartare quindi è una sorta di polpetta cruda che può essere fatta a base di carne o a base di pesce. In genere si marina la carne in olio o è accompagnata da un’emulsione che è come se cuocesse in parte la carne. Poiché il cibo consumato è crudo, vi consigliamo sempre di usare pezzi di carne e di pesce di prima scelta rivolgendovi a macellai e pescivendoli di fiducia. Oggi la tartare viene considerata un cibo raffinato ed elegante. Foto di Mark Mitchell [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: ,

    [multipage] Oggi vi mostreremo quali sono i 10 cibi da non conservare in frigo. La temperatura non è uguale in qualsiasi parte del frigo: tendenzialmente sulla mensola centrale è di circa 5°, nella parte bassa è di 2° e in quella più alta è di 8°. Vi consigliamo di regolare la temperatura in base alla stagione perché in estate in genere bisogna abbassarla leggermente. Un consiglio che vi diamo è quello di non riempire il frigo con troppo cibo, in questo modo l’aria non circola correttamente e quindi il cibo non si mantiene. Se alcuni cibi si possono conservare in frigo, per altri il frigo va evitato che potrebbe danneggiare il cibo stesso. Quindi è sbagliato conservare tutti gli alimenti in frigo perché alcuni perdono il gusto e le sostanze nutritive. Foto di Elizabeth [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , ,

    [multipage] Oggi vi spiegheremo come squamare il pesce facilmente. Squamare o non squamare il pesce? Questo è il problema. Molti davanti ad un bel pesce con le squame non sanno da dove partire per cucinarlo. Seguendo i nostri suggerimenti sapete come muovervi e quali mosse fare. In primis se dovete fare un pesce sotto sale noi vi consigliamo di non togliere le squame o la carne del pesce assorbirebbe troppo sale. In tutti gli altri casi, ad esempio se dovete fare una zuppa o del pesce con delle patate o con il pomodoro, vi consigliamo sempre di togliere le squame altrimenti ve le ritrovereste nel piatto. Gli attrezzi che non dovranno mai mancare per pulire un pesce sono: un coltello, le forbici e uno squamatore. Foto di Caspar Diederik [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , ,

    [multipage] Oggi vi sveleremo qualche segreto su come friggere senza cattivi odori. Il fritto si sa che è molto buono e si potrebbe friggere davvero di tutto: dalle verdure ai dolci. Tuttavia i motivi per cui spesso non ci addentriamo nella cucina fritta sono due: i grassi e gli odori. Per i grassi possiamo subito dirvi che se non esagerate e se cuocete ad una giusta temperatura e con l’olio adatto, potete permettervi qualche pasto fritto. Per il discorso degli odori esistono ormai tantissimi rimedi grazie ai quali si evita quell’odore pesante e nauseante di fritto. Infatti gli odori di cibo, e in particolare quello della frittura, permea anche i tessuti per cui rimarrebbe attaccato alle vostre tende. Grazie ai nostri consigli, risolverete il problema e la frittura non sarà più un incubo. Foto di Daniel Go [/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , ,

    Che focaccia sei? Scoprilo con il nostro test! Per partecipare basta rispondere ad alcune domande sui tuoi gusti, il tuo carattere e i tuoi hobby e così potrai scoprire quale deliziosa focaccia più rispecchia la tua personalità. Coinvolgi anche i tuoi amici e condividi il risultato con loro e con gli altri utenti. Ma quale focaccia sei? Una leggera focaccia con olio e rosmarino, una focaccia con pomodorini

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , ,

    Oggi vi mostriamo la ricetta originale della puccia pugliese. La puccia è il tipico pane originario della tradizione pugliese e più specificamente del Salento e di Taranto. Ovviamente esistono tantissime varianti a seconda delle regioni della Puglia: morbide, croccanti, con le olive, alla pizzaiola oppure quella vuota all’interno che è quella classica. Il pane è di forma rotonda e ha una dimensione di circa 20-30 cm. Si tratta di un tipo di pane con pochissima mollica, molto semplice nel gusto e che si può farcire come più si desidera. Se vi trovate in viaggio per la Puglia, non potete non assaggiarla e magari potreste farvi rivelare qualche segreto e consiglio per realizzare una puccia deliziosa.

older | 1 | .... | 184 | 185 | (Page 186) | 187 | 188 | .... | 244 | newer