Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Showcase


Channel Catalog


Channel Description:

consigli e suggerimenti per la preparazione di piatti della cucina italiana e straniera

older | 1 | .... | 174 | 175 | (Page 176) | 177 | 178 | .... | 244 | newer

    0 0
  • 03/05/15--09:29: Ricetta cocktail mimosa

  • Per la festa della donna vi proponiamo la ricetta originale e la preparazione del cocktail mimosa, perfetto per iniziare al meglio il pranzo o la cena per una donna speciale. Il nome originale del cocktail è Buck’s Fizz, ma viene anche chiamato con il termine di cocktail mimosa perché il suo colore ricorda quello del fiore. Il Mimosa fu inventato nel 1921 da Mr McGarry, un barman che lavorava al Buck's Club di Londra. Il cocktail viene preparato con due ingredienti: spumante e succo di arancia. Le proporzioni sono tuttavia spesso dibattute; secondo alcuni, il cocktail dovrebbe essere preparato con tre parti di Champagne e una di succo d’arancia, secondo altri invece, gli ingredienti dovrebbero essere in parti uguali. Sfogliate la fotogallery per scoprire altre varianti della ricetta.


    0 0
  • 03/06/15--10:08: Ricetta risotto mimosa

  • Oggi vediamo insieme la ricetta per la festa della donna per il risotto mimosa. Deve il suo nome all’ingrediente principale che è il tuorlo dell’uovo solo. Per il suo aspetto e i suoi colori è un piatto che ben si presta ad essere utilizzato per un pranzo dell’8 marzo. Il risotto mimosa è piatto semplice e delizioso da servire per la festa delle donne e ricorderà la semplicità e l’allegria delle mimose. In realtà essendo una festa piuttosto recente non esiste una vera e propria tradizione culinaria tuttavia le uova sono molto usate per queste ricette e questo piatto è sicuramente un modo fantasioso, originale e saporito di festeggiare.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , ,

    [galleria id="3173"] Oggi vediamo insieme la ricetta per la festa della donna per il risotto mimosa. Deve il suo nome all’ingrediente principale che è il tuorlo dell’uovo solo. Per il suo aspetto e i suoi colori è un piatto che ben si presta ad essere utilizzato per un pranzo dell’8 marzo. Il risotto mimosa è piatto semplice e delizioso da servire per la festa delle donne e ricorderà la semplicità e l’allegria delle mimose. In realtà essendo una festa piuttosto recente non esiste una vera e propria tradizione culinaria tuttavia le uova sono molto usate per queste ricette e questo piatto è sicuramente un modo fantasioso, originale e saporito di festeggiare.

    0 0

    Pubblicato in: , , ,

    [galleria id="3175"] Per la festa della donna vi proponiamo la ricetta dei cake pops mimosa, dei soffici lecca lecca di pan di Spagna da decorare con tantissimi elementi. I cake pops sono dei deliziosi dolcetti perfetti per ogni evento e di semplice preparazione. Per realizzarli occorre un po’ di pan di spagna, classico o al cacao, da sbriciolare e amalgamare con un po’ di confettura, marmellata, mascarpone o creme a scelta. Una volta pronti, i cake pops possono essere decorati a piacere e quindi potete proporli per tutte le occasioni! Ovviamente, per la festa della donna optate per decorazioni floreali oppure per un effetto mimosa. Sfogliate tutta la fotogallery per tantissime idee e spunti da realizzare!

    0 0


    Per la festa della donna vi proponiamo la ricetta dei cake pops mimosa, dei soffici lecca lecca di pan di Spagna da decorare con tantissimi elementi. I cake pops sono dei deliziosi dolcetti perfetti per ogni evento e di semplice preparazione. Per realizzarli occorre un po’ di pan di spagna, classico o al cacao, da sbriciolare e amalgamare con un po’ di confettura, marmellata, mascarpone o creme a scelta. Una volta pronti, i cake pops possono essere decorati a piacere e quindi potete proporli per tutte le occasioni! Ovviamente, per la festa della donna optate per decorazioni floreali oppure per un effetto mimosa. Sfogliate tutta la fotogallery per tantissime idee e spunti da realizzare!


    0 0

    Pubblicato in: , , ,

    [multipage] Siete alla ricerca di qualche utile consiglio su come pulire la zucca facilmente? La zucca è un ortaggio che si presta a mille preparazioni: dai primi piatti ai contorni, dalle zuppe a secondi piatti, senza dimenticare torte rustiche e dolci! La zucca è anche un alimento ipocalorico e ricco di vitamine e sali minerali. Insomma, un ingrediente autunnale ed invernale che non può di certo mancare nella nostra alimentazione. Ma sapete qual è il problema più grande dell’utilizzo dell’ortaggio? La pulizia! Spesso infatti risulta difficile soprattutto perchè la scorza esterna è dura e problematica da eliminare. Ecco quindi qualche consiglio per pulire la zucca in modo semplice e veloce.[/multipage]

    0 0
  • 03/10/15--06:00: Come pulire i gamberi
  • Pubblicato in: , , ,

    [multipage] Siete alla ricerca di qualche utile consiglio su come pulire i gamberi? La nostra semplice guida fa proprio al caso vostro! I gamberi sono uno dei crostacei più usati in cucina; vengono infatti utilizzati per la preparazione di innumerevoli ricette e, se freschissimi, possono essere impiegati per il sushi e gustati a crudo. Spesso il problema principale legato all’utilizzazione di questo prelibato ingrediente è la sua pulizia e conservazione. Ecco quindi alcune utili consigli su come pulire e conservare gamberi, gamberetti, gamberoni e mazzancolle.[/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , ,

    [galleria id="3177"] Oggi vi proponiamo la ricetta originale spagnola del polpo alla gallega o pulpo a la gallega, un delizioso piatto preparato con patate e polpo bollito che poi verrà condito con un filo d’olio extravergine di oliva, prezzemolo e un mix di peperoncino dolce e piccante in polvere. In Spagna tipicamente viene servito su di un tagliere come tapa (un piccolo stuzzichino), ma se volete potete anche servire il polpo alla gallega come un delizioso secondo piatto a base di pesce. Sfogliate la fotogallery per scoprire altri segreti di questa deliziosa ricetta spagnola.

    0 0


    Oggi vi proponiamo la ricetta originale spagnola del polpo alla gallega o pulpo a la gallega, un delizioso piatto preparato con patate e polpo bollito che poi verrà condito con un filo d’olio extravergine di oliva, prezzemolo e un mix di peperoncino dolce e piccante in polvere. In Spagna tipicamente viene servito su di un tagliere come tapa (un piccolo stuzzichino), ma se volete potete anche servire il polpo alla gallega come un delizioso secondo piatto a base di pesce. Sfogliate la fotogallery per scoprire altri segreti di questa deliziosa ricetta spagnola.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , ,

    [multipage] Il 19 marzo è ormai alle porte, e se volete preparare qualcosa di sfizioso ed originale, provate i 10 dolci per la festa del papà che vi proponiamo. Per questa occasione potete realizzare dei dolci tradizionali come le zeppole o i bignè di San Giuseppe e le ciambelline al vino, oppure, puntare sull’originalità e preparare dei dolcetti simpatici e divertenti come i muffin e le torte a forma di cravatta o di telecomando. In ogni caso, come sempre, basta il pensiero e qualsiasi dolce o torta deciderete di preparare il vostro papà ne sarà sicuramente felice.[/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , ,

    [galleria id="3179"] La ricetta del cruffin è un delizioso mix tra croissant e muffin, un dolce ibrido che sta diventando una nuova mania! Il termine cruffin deriva dall’unione di croissant e muffin poiché questo delizioso dolcetto ha una consistenza simile a quella del croissant, ma ha la forma di un muffin. I cruffin sono stati inventati dalla pasticceria londinese Foxroft & Ginger e vengono proposti in diverse deliziose farciture. Tuttavia, la paternità del cruffin è già contestata; la pasticceria Mr Holmes Bakehouse di San Francisco propone una ricetta simile e ha denunciato il furto del faldone con le proprie ricette! La preparazione e gli ingredienti dei cruffin sono ovviamente segreti, ma con questa semplice ricetta potete preparare un dolce molto simile e altrettanto buono!

    0 0
  • 03/11/15--09:51: Ricetta cruffin

  • La ricetta del cruffin è un delizioso mix tra croissant e muffin, un dolce ibrido che sta diventando una nuova mania! Il termine cruffin deriva dall’unione di croissant e muffin poiché questo delizioso dolcetto ha una consistenza simile a quella del croissant, ma ha la forma di un muffin. I cruffin sono stati inventati dalla pasticceria londinese Foxroft & Ginger e vengono proposti in diverse deliziose farciture. Tuttavia, la paternità del cruffin è già contestata; la pasticceria Mr Holmes Bakehouse di San Francisco propone una ricetta simile e ha denunciato il furto del faldone con le proprie ricette! La preparazione e gli ingredienti dei cruffin sono ovviamente segreti, ma con questa semplice ricetta potete preparare un dolce molto simile e altrettanto buono!


    0 0

    Pubblicato in: , ,

    [galleria id="3183"] Seguendo una semplice ricetta potete realizzare i crackers fatti in casa con o senza lievito, dei deliziosi salatini di solito venduti in commercio e da gustare a merenda, per accompagnare un aperitivo o per preparare dei semplici stuzzichini. I crackers sono sfoglie sottili e croccanti di pasta di pane nati nel 1801 a Milton, nel Massachusetts, da un panettiere che preparò per la prima volta delle gallette di farina e acqua ricoperte con il sale. La preparazione è molto semplice e vi porterà circa 30-40 minuti anche se l’impasto dovrà riposare per 1-2 ore. Un importante consiglio per ottenere un risultato eccellente è quello di praticare sempre dei piccoli forellini sulla superficie dei crackers fatti in casa. In questo modo non si formeranno bolle d’aria e i vostri cracker saranno davvero simili a quelli di solito venduti nei supermercati.

    0 0


    Seguendo una semplice ricetta potete realizzare i crackers fatti in casa, dei deliziosi salatini di solito venduti in commercio e da gustare a merenda, per accompagnare un aperitivo o per preparare dei semplici stuzzichini. I crackers sono sfoglie sottili e croccanti di pasta di pane nati nel 1801 a Milton, nel Massachusetts, da un panettiere che preparò per la prima volta delle gallette di farina e acqua ricoperte con il sale. La preparazione è molto semplice e vi porterà circa 30-40 minuti anche se l’impasto dovrà riposare per 1-2 ore. Un importante consiglio per ottenere un risultato eccellente è quello di praticare sempre dei piccoli forellini sulla superficie dei crackers fatti in casa. In questo modo non si formeranno bolle d’aria e i vostri cracker saranno davvero simili a quelli di solito venduti nei supermercati. Sfogliate la fotogallery per scoprire tantissime varianti della ricetta.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , ,

    [multipage] Oggi scopriamo insieme il menù per la festa del papà: dall’antipasto al dolce. Questa ricorrenza è nata, parallelamente alla festa della mamma, per festeggiare la paternità. In realtà in ogni paese viene festeggiata il un giorno diverso, in Italia viene festeggiata il 19 marzo ovvero il giorno di San Giuseppe. Questo perché il santo è modello di marito devoto alla moglie e protettore dei fanciulli e delle donne nubili. In questa giornata è tradizione fare dei regali al proprio papà e preparare tante cose buone da mangiare. Sono tipici i dolci con creme e marmellate e piatti con sapori inverno-primaverili visto che la festa cade a cavallo tra le due stagioni.[/multipage]

    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , ,

    [galleria id="3181"] Se volete provare un nuovo piatto e sperimentare in cucina potete provare la ricetta originale eritrea dello zighinì, un sostanzioso piatto unico composto da pane injera, spezzatino di carne, condimenti e salse varie. Questa ricetta fa parte della tradizione culinaria eritrea, somala e etiope in cui lo zighinì viene mangiato rigorosamente con le mani utilizzando il pane injera per raccogliere lo spezzatino e i vari condimenti. Se amate i sapori decisi e speziati questo piatto fa proprio al caso vostro! Lo spezzatino, generalmente di manzo o pollo, viene arrichito con il berberè, un mix di spezie composto da peperoncino, zenzero, coriandolo, chiodi di garofano, pimento e altri ingredienti. Insomma, una vera esplosione di sapori! Quindi, perché non provare?

    0 0


    Se volete provare un nuovo piatto e sperimentare in cucina potete provare la ricetta originale eritrea dello zighinì, un sostanzioso piatto unico composto da pane injera, spezzatino di carne, condimenti e salse varie. Questa ricetta fa parte della tradizione culinaria eritrea, somala e etiope in cui lo zighinì viene mangiato rigorosamente con le mani utilizzando il pane injera per raccogliere lo spezzatino e i vari condimenti. Se amate i sapori decisi e speziati questo piatto fa proprio al caso vostro! Lo spezzatino, generalmente di manzo o pollo, viene arrichito con il beberè, un mix di spezie composto da peperoncino, zenzero, coriandolo, chiodi di garofano, pimento e altri ingredienti. Insomma, una vera esplosione di sapori! Sfogliate la fotogallery per altri utili consigli.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , , ,

    Quale ricetta primaverile preferisci? Gioca con noi e partecipa alla nostra sfida golosa; basta cliccare le immagini delle ricette che preferisci e che man mano compariranno sullo schermo. In questo modo potrai conoscere i tuoi gusti e confrontarli con quelli dei tuoi amici e degli altri utenti della rete. La primavera porta con se tantissimi ingredienti di stagione come: fave, piselli freschi, patate novelle,

    0 0

    Pubblicato in: , , ,

    [galleria id="2153"] Oggi vediamo insieme la ricetta dei cornetti fatti in casa. Come immaginate la colazione perfetta? Non è forse quella con dei cornetti caldi e morbidi con un morbido cuore . I cornetti sono un ottimo modo di iniziare la giornata e se sono fatti in casa il loro sapore sarà ancora più buono. La pasta del cornetto deve essere morbida e leggermente croccante ma non troppo dolce. Infatti vengono farciti in modi diversi: crema, marmellate di vario tipo ed è immancabile il cornetto al cioccolato. Tutta la famiglia amerà i vostri cornetti.

    0 0
  • 03/13/15--10:08: Ricetta pan d'arancia

  • Oggi vedremo insieme la ricetta originale sicula e le varianti famose del pan d’arancio. Questo dolce è davvero l’ideale per chi ama i dessert profumati, freschi e agrumati. È molto semplice da preparare perché gli ingredienti vengono tutti frullati insieme nel mixer quindi richiede davvero poco tempo. È un dolce soffice, cremoso e dal gusto avvolgente. L’origine è siciliana e si deve usare sia la polpa sia la scorza di un’intera arancia. Solo così, infatti, il dolce assume il suo caratteristico sapore. Molto amato da grandi e piccoli e da usare per la colazione e la merenda.


older | 1 | .... | 174 | 175 | (Page 176) | 177 | 178 | .... | 244 | newer